Cinquefrondi:il Pd propone chiusura scuole

Riceviamo e pubblichiamo

“La crescita dei contagi anche all’interno del nostro paese preoccupa in maniera concreta la popolazione tutta.
La sezione del Partito Democratico di Cinquefrondi ha già manifestato la piena volontà di collaborare e di partecipare attivamente per ogni atto utile a fare il punto della situazione, nonché a mantenere contatti diretti con la gente. Va evitato ogni inutile allarmismo, ma occorre avere la forza di aggredire il problema al fine di isolare e bloccare il contagio in atto. Per queste ragioni, e considerando anche la richiesta proveniente dai genitori interessati, propone che vengano sospese le attività didattiche in presenza per almeno dieci giorni. Riconosce all’Istituzione scolastica la presa d’ atto e l’esecuzione dei protocolli in maniera esemplare, il disagio va individuato, pertanto, non nella struttura stessa, ma nella difficoltà di tracciabilità e quindi dell’isolamento per prevenire l’ulteriore diffusione. Tale proposta di provvedimento nasce dalla mancata conoscenza del numero reale dei contagiati e dalla situazione incresciosa che ne scaturisce.”