Colpita da arresto cardiaco su aereo – salvata da 5 medici a bordo

267

Cinque sanitari bordo del volo Volotea in arrivo da Pescara all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo hanno effettuato manovre di rianimazione su una passeggera colpita da arresto cardiaco. Il volo è atterrato e la signora, una volta rianimata e stabilizzata, è stata trasferita in un ospedale di Palermo con un’ambulanza del 118.

“L’aeroporto di Palermo ringrazia i cinque medici (angeli) – dicono dalla Gesap, la società che gestisce lo scalo – per il pronto intervento effettuato in volo e l’equipaggio. Purtroppo, conosciamo il nome di quattro medici su cinque. Bravi”. “Sono stati attimi di terrore. Per fortuna io e i medici ci siamo coordinati per soccorrere la donna in arresto cardiaco e siamo riusciti a salvarla” dice Francesco Giardinelli, fisioterapista che ha fatto un corso di primo soccorso che si trovava sull’aereo dove una donna si è sentita male ed è stata rianimata. Gli altri sanitari intervenuti sono Antonio Cavataio, chinesiologo, Germano Di Credico, cardiochirurgo, Barbara De Curtis, laureata in Chimica farmaceutica e un medico anestesista di cui si conosce solo il nome, Francesco.

Articolo precedente Incendi in Algeria – 38 morti
Articolo successivoIncendi Calabria – Santuario Madonna di Polsi isolato