COVID Rosarno- tamponi antigenici rapidi

Il sindaco di Rosarno, Giuseppe Idà, ha comunicato la sottoscrizione di un protocollo di intesta tra il comune di Rosarno e MEDU, e la federazione delle Chiese Evangeliche, per effettuare tamponi antigenici rapidi per la diagnosi di infezione da Sars-Cov-2.

“Avvisiamo i cittadini che con Delibera di Giunta Comunale n. 127 del 23/11/2020, è stata approvata la sottoscrizione di un Protocollo di Intesa tra il Comune di Rosarno, i Medici per i Diritti umani Onlus (MEDU) e la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI) per la somministrazione gratuita, a favore dei residenti nel Comune di Rosarno, di tamponi antigenici rapidi per la diagnosi di infezione da Sars-Cov-2.

Il servizio è riservato ai soggetti di età superiore ai 15 anni, e chiunque fosse interessato, potrà presentare formale richiesta inviando all’indirizzo emergenzacovid.rosarno@gmail.com, l’apposito “Modulo di Consenso informato per Tampone rapido per la ricerca dell’antigene SARS- Cov-2”, che si trova allegato all’Avviso, debitamente firmato e compilato in tutte le sue parti, correlato di copia del documento di identità.

Non possono inviare richiesta tutte le persone già risultate positive o sottoposte alla misura della quarantena per “contatto diretto”, che sono in attesa di tampone molecolare di controllo da parte dell’ASP.

Prosegue la nostra campagna di screening volta a contrastare la diffusione del virus nel nostro territorio e le prime tre sedute si terranno il 16, 18 e 21 Dicembre in modalità “DRIVE-IN” presso il piazzale del Termina Bus di via Stazione.

Si comunica che le sedute si svolgeranno durante le ore pomeridiane, dalle ore 14.30 alle ore 18.30, in ognuna delle quali verranno sottoposte a test circa 70 persone.

A seguito della richiesta, ognuno riceverà una comunicazione via e-mail all’interno della quale verranno indicate la data e l’orario in cui verrà effettuato il test.”