Dai veterinari di Epicura i consigli per proteggere la salute degli amici a 4zampe

77

Con l’arrivo della bella stagione, cresce ancora di più il desiderio di uscire con il proprio amico a quattro zampe a fare lunghe passeggiate in mezzo alla natura.

Tra le principali patologie che potrebbero colpire i cani in primavera troviamo la Filariosi cardiopolmonare, causata dalle zanzare, la Leishmaniosi, provocata dai pappataci, oltre a tutte quelle problematiche derivanti da zecche, pulci e pidocchi pericolose anche per l’uomo. È dunque fondamentale capire come proteggere gli amici a quattro zampe attraverso le profilassi corrette, così da proteggerli da attacchi indesiderati.

 

Dall’esperienza dei veterinari di EpiCura, il primo poliambulatorio digitale in Italia che grazie ad un network di oltre 700 professionisti certificati porta nelle 10 principali città italiane (Torino, Milano, Roma, Firenze, Napoli, Bologna, Brescia, Genova, Catania e Verona) servizi sanitari e socio-assistenziali, 5 semplici consigli da mettere in campo per affrontare con serenità l’arrivo della primavera.

Ecco cinque piccoli suggerimenti per una corretta profilassi vaccinale per il nostro amico a quattro zampe:

EpiCura, oltre la possibilità di prenotare una visita a domicilio per i vostri animali, ha anche potenziato il servizio di consulenza telefonica e di video-consulto con i veterinari appartenenti al network. In questo modo, sarà semplicissimo risolvere piccoli dubbi sul proprio migliore amico a quattro zampe.

 

Informazioni su EpiCura   
EpiCura è il primo poliambulatorio digitale in Italia nato per ridisegnare il mercato dei servizi sanitari e socio-assistenziali attraverso l’erogazione di prestazioni tempestive e flessibili grazie a un network di 700 professionisti selezionati e certificati dislocati su tutto il territorio nazionale. Basata su un’innovativa piattaforma proprietaria di digital health che offre un modello all’avanguardia di prenotazione, EpiCura è la risposta per le emergenze e chi non può o non ha tempo di spostarsi da casa. La società gestisce migliaia di interventi sanitari e socio-assistenziali ogni mese, a domicilio o presso strutture ospedaliere, 7 giorni su 7 con un tempo medio di attesa inferiore alle 24 ore.

Oggi i servizi sono disponibili nelle 10 principali città italiane: Torino, Milano, Roma, Firenze, Napoli, Bologna, Brescia, Genova, Catania e Verona.

In poco più di 2 anni di attività, EpiCura ha erogato più di 13.000 ore di interventi domiciliari, prendendosi cura di oltre 2.500 famiglie in tutta Italia.

Articolo precedente Scontro cinghiali furgone su Ss 106
Articolo successivoAstraZeneca, riunione Aifa-ministero su indicazioni uso