Donna di Polistena muore precipitando in una cascata. Ferito grave il compagno

5353

Tragico incidente nella giornata di ieri alle cascate dell’Acquafraggia, a Piuro (Sondrio), in Val Bregaglia.
Una donna di 42 anni di Polistena, Patrizia Pepè, ma residente al nord, e un uomo di 36 il compagno, sarebbero scivolati da un sentiero del parco precipitando da un’altezza di decine e decine di metri per poi finire nell’acqua ghiacciata del sottostante bacino.

Secondo le ricostruzioni la donna pare avesse tentato di fare una foto.

I Vigili del fuoco di Mese e Sondrio e il soccorso alpino li hanno recuperati, uno senza vita. L’altro è stato portato in ospedale con l’elisoccorso. Indagano i carabinieri con i militari del Sagf della Gdf.

Articolo precedente Cartabellotta (Gimbe): “Perplessità su mix di vaccini, ad oggi ci sono solo 4 piccoli studi fatti su un migliaio di persone, non abbiamo alcuno studio controllato e randomizzato”
Articolo successivoTansi: candidatura Occhiuto, dopo Spirlì, e Talarico Tallini un altro fallimento in vista per la Calabria.