Fermato agli imbarcaderi di Villa con 40 kg di hashish: arrestato

343

Con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti, i finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria e della compagnia di Villa San Giovanni hanno arrestato un corriere della droga.

Si tratta di un uomo di 58 anni, originario della provincia di Ragusa, che era diretto in Sicilia e che è stato fermato dalla Guardia di finanza agli imbarcaderi di Villa San Giovanni.

Durante il controllo, l’uomo ha mostrato segni di nervosismo.

Pertanto i finanzieri hanno deciso di perquisire a fondo l’autovettura e, grazie al cane dell’unità cinofila della compagnia Pronto Impiego di Reggio Calabria, sono stati scoperti due doppifondi in cui erano occultati 400 panetti di hashish.

La droga è stata sequestrata così come il mezzo utilizzato per il trasporto, due cellulari e 1500 euro in contanti che l’uomo aveva con sé. Dopo le formalità di rito, il ragusano è stato accompagnato nel carcere di Arghillà a disposizione della Procura.

Se immessa sul mercato avrebbe potuto fruttare alla criminalità organizzata circa 300mila euro.

Articolo precedente “Bang”, tre laboratori operativi per arricchire di emozioni la biblioteca comunale a Sant’Eufemia d’Aspromonte
Articolo successivoSciolto consiglio comunale di Acquaro