Fucile, pistola e munizioni nascosti in capanno – arrestato 38enne

450

Un trentottenne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri con l’accusa di ricettazione, detenzione abusiva di armi e munizionamento clandestini.

Nascondeva in un capanno vicino a casa un fucile a pompa pronto all’uso e una pistola clandestina, assieme a cospicuo munizionamento per entrambe le armi.

I militari della Compagnia di Girifalco, coadiuvati dai colleghi del Nucleo cinofili di Vibo Valentia, durante un servizio di controllo del territorio, hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione dell’uomo trovando, oltre alle armi e alle munizioni, anche un rilevatore di microspie e telecamere perfettamente funzionante.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro.

Articolo precedente Incendio Calabra Maceri: indagato amministratore per rischio inquinamento ambientale
Articolo successivoDonna uccisa con diversi colpi di fucile: indagini in corso