Donna uccisa con diversi colpi di fucile: indagini in corso

718

Omicidio nel catanese, dove una donna quarantenne è stata uccisa con diversi colpi di fucile nella sua abitazione in una zona agricola di Paternò.

Il cadavere è stato trovato da alcuni operai dell’azienda agricola per cui lavorava la donna romena. Non rispondeva al cellulare e così alcuni suoi colleghi sono andati nella sua abitazione, che è dentro il comprensorio dell’azienda, ma in luogo isolato, trovando il corpo.

La donna era separata e aveva una figlia che vive in Romania. Militari dell’Arma stanno sentendo i colleghi di lavoro e i proprietari dell’azienda per ricostruire le frequentazioni della vittima. Si indaga sulla sua sfera personale anche se, al momento, sottolineano gli investigatori, non c’è una pista privilegiata nel delitto. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per omicidio.

Sul posto per le indagini sono presenti carabinieri della compagnia e del reparto operativo del comando provinciale di Catania.

Articolo precedente Fucile, pistola e munizioni nascosti in capanno – arrestato 38enne
Articolo successivoUrna con resti rubata durante trasloco – ladro si pente e la restituisce