Giocattoli non sicuri sequestrati in negozio cinese da Guardia di finanza

142

Oltre 1.500 articoli non sicuri e potenzialmente pericolosi, in prevalenza giocattoli e prodotti per le feste, sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di Catanzaro in un negozio a Sant’Andrea Apostolo dello Ionio gestito da un cittadino di origine cinese.
In particolare, i militari della Compagnia di Soverato, dopo aver svolto indagini sul territorio, hanno sequestrato gli articoli privi del marchio “CE”, delle indicazioni di provenienza nonché delle caratteristiche informative minime relative alla composizione.

I finanzieri, dopo aver appurato che la maggior parte dei prodotti sequestrati erano destinati ai più piccoli, hanno, anche segnalato il responsabile del punto vendita alla Camera di commercio per l’irrogazione delle sanzioni previste.

Articolo precedente Strage in famiglia in Sicilia – Barreca scarica colpa su coppia. Il legale: Non è pentito perché obiettivo era liberare casa dal demonio. Era “imbambolato”
Articolo successivoArresti a Taurianova – il sindaco Biasi ringrazia i carabinieri e il genitore per aver denunciato