Gioia Tauro, scoperto contrabbando di sigarette, cinque arresti

E’ in corso di esecuzione, dalle prime luci dell’alba, una importante operazione da parte degli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria che ha portato a disarticolare un gruppo criminale dedito al contrabbando di sigarette contraffatte.

Sono 7 le persone denunciate, di cui 5 colpite da un’ordinanza di custodia cautelare.

Le indagini dei Finanzieri del Gruppo di Gioia Tauro, coordinate dalla Procura della Repubblica di Palmi, hanno portato ad individuare l’esistenza di un gruppo di persone che, in concorso tra loro, hanno condotto una serie di azioni criminali finalizzate al contrabbando di sigarette che riportavano sia il marchio di una importante multinazionale del settore che i sigilli dei Monopoli di Stato abilmente contraffatti.

Il gruppo, presente nella provincia di Reggio Calabria, aveva forti ramificazioni anche in Liguria e provvedeva a vendere le sigarette soprattutto nei mercati clandestini del Nord Italia.