La Rosarnese si salva su rigore

Rosarno. Partita ricca di emozioni al Giovanni Paolo II, con la Nuova Rosarnese che contro il San Giuseppe domina in lungo e in largo nel primo tempo prendendo anche un palo. Nel secondo tempo gli ospiti sono riuscito a imbrigliare la gara con un ottimo posseso di palla e alla mezz’ora hanno trovato il gol con Pellgrino presentatosi davanti a Sgrò e trafiggendolo con un preciso diagonale. Reazione rabbiosa della Rosarnese con Zappia che a due minuti dalla fine viene atterrato in area e l’arbitro concede un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Galati che con freddezza batte l’estremo difensore avversario e regala ai lupi della Piana un punto fondamentale per la corsa ai play off.