Giornata legalità Croce Rossa Gioia Tauro e Ass. Carabinieri nel giorno dedicato alla memoria

In occasione della Giornata Mondiale della Legalità – Il Comitato Croce Rossa di Gioia Tauro e l’ Associazione Nazionale Carabinieri, hanno aderito alla l’iniziativa dedicata alla memoria delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, la Fondazione Falcone, il Ministero dell’Istruzione e di #PalermoChiamaItalia hanno lanciato un appello ad appendere un lenzuolo bianco dal balcone di casa e ed affacciarsi tutti iniseme alle ore 18:00, riservata al ricordo dei giudici Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e Paolo Borsellino e di tutti gli agenti delle loro scorte: Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Rocco Dicillo, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Antonio Montinaro, Vito Schifani, Claudio Traina. #PalermoChiamaItalia è promossa dal Ministero dell’Istruzione insieme alla Fondazione Falcone in collaborazione con la Polizia di Stato, la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo e con ‘Quarto Savona Quindici’. Si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. La Giornata è dedicata ai tanti cittadini che si distinguono nel quotidiano per l’impegno straordinario e l’etica del dovere, anche in questi mesi di emergenza del Paese
La presidente del Comitato Croce Rossa di Gioia TAURO ..afferma anche in un momento storicamente delicato come l’emergenza Covid-19 “Dove tutto si è fermato …abbiamo voluto partecipare insieme alla Associazione Nazionale Carabinieri guidata da Domenico La Valle ..legando questi due momenti di connubio che sono stati tragici per la nostra storia, ma che hanno rappresentato anche una ripartenza. Il Paese oggi deve trovare le forze per reagire, e i caduti di quella tragica stagione del ’92 sono modelli a cui ispirarci”..continua URSIDA,la nostra sede è un bene confiscato alla criminalità organizzata ,un  fabbricato posto sulla centralissima Statale 111 , usato come deposito di mezzi – fra i quali autoambulanze – ma anche di generi di prima necessità e assistenza che la Croce Rossa l’ intensificazione di azioni di supporto e tutela dei pazienti più fragili, al fine di contenere la diffusione dell’ epidemia ha attivato un servizio di consegna a domicilio di farmaci e beni di prima necessità per i pazienti immunodepressi, anziani e diversamente abili, che non possono muoversi agiatamente da casa ed hanno irrimediabilmente bisogno del nostro supporto, oggi più che mai.
Anche la sezione ANC di Gioia Tauro, conferma Domenico La Valle è stata intitolata al Capitano Emanuele Basile, medaglia d’oro al valor civile barbaramente assassinato il 4 Maggio 1980 a Monreale (PA). La nostra presenza a questo evento e simbolicamente va ad aggiungere un altro piccolo tassello, frutto di un lavoro quotidiano, costante e incessante di riacquisizione di quella legalità che ci appartiene. Insieme al Comitato CRI di Gioia Tauro siamo stati attivati presso il Coc di San Ferdinando , ogni giorno al servizio della collettività,in questa emergenza sanitaria,

 

,