Il concerto di Alessia Digiò si concluderà, il 5 settembre, l’estate palmese

Con il concerto di Alessia Digiò si concluderà, il 5 settembre, l’estate palmese.

L’evento, fortemente voluto dal Vicepresidente della Provincia di Reggio Calabria Giovanni Verduci e prodotto dalla Poli’s Star Management di Maurizio Scuncia, avrà luogo nella splendida cornice di Piazza 1° Maggio alle ore 22.00.

Nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la sede dello Sportello Unico del Turismo, il Vicesindaco di Palmi Giuseppe Saletta ha inteso ringraziare l’artista, “un’autentica eccellenza calabrese che con il suo talento, la sua grande voce e tanta energia, saprà accendere il palcoscenico di Palmi, concludendo un agosto strepitoso. Nei trentuno giorni caldi, l’amministrazione provinciale guidata dal Presidente Raffa e da Giovanni Verduci ha consentito alla Città di godere di una vasta offerta, dalla fotografia allo sport, dal teatro alla musica, che ha allietato l’estate palmese con numerosi eventi collaterali alla Varia di Palmi. Alessia Digiò – ha concluso Saletta – rappresenta la degna conclusione di un periodo denso ed entusiasmante”.

Il Consigliere Gabriele Parisi ha, dal canto suo, evidenziato “l’importanza di un ulteriore concerto di elevato livello artistico, che ancora una volta attirerà in Città molti visitatori, costituendo un’ulteriore occasione positiva per le attività produttive”.

Il Presidente della Pro Loco di Palmi Rocco Deodato ha ritenuto di supportare l’iniziativa, “un piccolo tassello che si inserisce in quel percorso di destagionalizzazione intrapreso dall’associazione turistica palmese da tre stagioni estive”.

Alessia Digiò ha ricordato le proprie esperienze: il Premio della Critica conquistato al “Premio Mia Martini Giovani Nuove Proposte per l’Europa 2001”, la vittoria al Sanremo Lab del 2006, l’esperienza di X Factor nel 2009 e quella a Mezzogiorno in Famiglia durante la programmazione televisiva RAI 2014. “Piazza I Maggio è un palcoscenico prestigioso e, per questo, non posso che ringraziare tutti coloro che si sono prodigati per questo evento. Credo che si tratti di uno spettacolo vibrante ed unico nel suo genere, che esalta quattro grandi voci italiane: Anna Oxa, Gianna Nannini, Laura Pausini ed Emma Marrone”.