Lamezia – anziana in carrozzina fatta imbarcare su aereo sbagliato

722

Nella giornata di ieri, il volo Wizz Air che sarebbe dovuto partire da Lamezia Terme per Torino alle 16,40 è decollato in leggero ritardo perché sull’aereo non è mai arrivata un’anziana signora in carrozzina, affidata dai parenti all’assistenza aeroportuale.

La nipote e la sorella che avrebbero dovuto viaggiare con lei, preoccupate, hanno segnalato al personale di bordo che la loro familiare al termine delle operazioni di imbarco non era a bordo.

Sono subito scattate le ricerche, ma della signora in aeroporto nessuna traccia. A questo punto una sola ipotesi è apparsa plausibile: che la donna fosse stata accompagnata su un aereo sbagliato.

E in effetti le cose sono andate proprio così: fortunatamente la destinazione era sempre Torino.

La donna è stata imbarcata per errore su un volo Blue Air partito da Lamezia circa trenta minuti prima. La curiosa vicenda – l’equivoco è chiaramente dovuto alla quasi concomitanza dei due voli diretti a Torino – non ha avuto alcuna conseguenza.

Il Wizz Air, nonostante il decollo in leggero ritardo, è arrivato puntuale a Torino, dove la donna ha potuto riabbracciare le sue parenti che hanno lasciato per prime l’aereo per raggiungerla.

Articolo precedente Coldiretti Calabria: prima la siccità ora l’incontrollato costo dell’energia, uno tsunami che porta agricoltura e agroalimentare in affanno
Articolo successivoSperona con moto ape auto della Polizia – arrestato 30enne