Lorena Quaranta uccisa dal fidanzato-“proclamata dottoressa in medicina”

È stata proclamata ieri, Dottoressa in medicina con la votazione di 110 e lode, Lorena Quaranta, la studentessa dell’Università di Messina vittima di femminicidio a Furci Siculo, nello scorso mese di marzo, ad opera del compagno, uno studente vibonese.

Durante la cerimonia, che si è volta nell’ aula Magna dell’ateneo messinese, la pergamena di laurea è stata consegnata alla famiglia della giovane. A discutere il lavoro di Lorena è stata la sua amica e collega Vittoria Patorno.