Maltrattamenti a compagna anche davanti a figlia minore – arrestato

233

Un uomo di 32 anni è stato arrestato e posto ai domiciliari a Catanzaro, nel quartiere “Lido”, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

L’arresto è stato fatto dal personale del Commissariato di polizia del quartiere Lido in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica.

Al trentaduenne viene contestato, in particolare, di avere messo in atto maltrattamenti ai danni della convivente sia durante che, dopo la conclusione del loro rapporto, con ripetute minacce, ingiurie ed aggressioni fisiche anche in presenza della figlia minorenne della coppia.

L’uomo si sarebbe reso responsabile di maltrattamenti anche ai danni dei familiari della convivente, ed in particolare del suocero, che sarebbe stato tra l’altro vittima di un’aggressione, e di una persona che sospettava di avere una relazione con la donna.

 

Articolo precedente Processo Terramara Closed: concessi domiciliari a Giuseppe Sposato
Articolo successivoMigranti naufragio: muore bimba di 1 anno e mezzo