Molestava e violentava la madre di 85 anni: condannato a quattro anni e 4 mesi

1259

Molestava e violentava la madre di 85 anni: condannato a quattro anni e quattro mesi

Un 59enne della provincia di Como è stato condannato per molestie e violenza sessuale sulla madre 85enne: all’uomo sono stati inflitti 4 anni e 4 mesi dopo le indagini scaturite da una denuncia alla Squadra Mobile della Polizia di Stato di Como partita proprio dalla vittima di quegli orrendi abusi.

Dopo sei mesi di convivenza, durante i quali si era trovata ormai innumerevoli volte a dover subire i comportamenti e i gesti a sfondo chiaramente sessuale del figlio, la donna aveva deciso di denunciarlo. A marzo 2019, all’età di 85 anni, si era presentata alla Squadra Mobile di Como, raccontando gli atteggiamenti che il figlio di 59 anni, convivente con lei da alcuni mesi, la costringeva a subire quasi ogni giorno: si appoggiava a lei, si strofinava le parti intime, simulava rapporti sessuali obbligandola ad aspettare che avesse terminato, la toccava finché lei non riusciva a imporgli di smetterla.

Allora finalmente si allontanava dalla madre, ma nel giro di due o tre giorni, l’uomo rifaceva le stesse cose.

 

Così l’anziana donna, ormai esausta da questa situazione, si era rivolta alla polizia per sporgere denuncia e chiedere aiuto. Ora l’uomo, che ha 61 anni, è stato condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione dal Gup di Como Carlo Cecchetti, al termine del processo che si è svol dito con rito abbreviato.

Articolo precedente Madre e figlia trovate morte in casa
Articolo successivoFerito da colpo di pistola – ricoverato 34enne