Nicotera Convegno “Dalla Dieta mediterranea alla prevenzione cardiologica”

Si è svolto nel pomeriggio di sabato 21 dicembre, alle ore 17,30, presso la Sala del Museo Diocesano di Nicotera l’interessantissimo convegno “Dalla dieta mediterranea alla prevenzione cardiologica”, organizzato in sinergia tra Rotary Club Nicotera Medma ed il Rotary Club Polistena, nonché Rotaract ed Interact Nicotera Medma.
Dinanzi ad una partecipata platea, dopo i saluti dei Presidenti dei Club Antonina Marrari e Gianluca Pisano, ad entrare subito nel vivo dei lavori è stato Antonino Di Lorenzo, direttore del Dipartimento di Biomedicina Università di Roma Tor Vergata, che ha descritto l’importanza della dieta mediterranea ed i benefici che si hanno nel momento in cui si utilizzano i prodotti sani e che prevengono le malattie in genere e quelle cardiologiche in particolare. Una descrizione precisa e di grande rilevanza scientifica. A seguire Andrea Bisciglia, cardiologo al San Filippo Neri e direttore dell’Osservatorio AIDR, ha dissertato su alcune patologie che hanno incidenza sul sistema cardiaco, sottolineando come gli alimenti della dieta mediterranea, legati all’attività fisica, possano aiutare nel contrastare e prevenire l’insorgenza; il tutto trattando anche le proprietà possedute dai singoli alimenti ed i rispettivi benefici.
Ultimo degli interventi Giuseppe Nasso, responsabile Anthea Hospital GVM Care&Research di Bari, il quale ha portato all’attenzione della platea i nuovi strumenti di intervento, con particolare riferimento alle valvole cardiache, attraverso una chirurgia non invasiva. Il relatore si è anche molto soffermato sull’importanza del lavoro d’equipe per un aiuto e supporto complessivo nell’interesse esclusivo dell’informazione del paziente e per la sua cura.
A conclusione gli interventi degli assistenti del Governatore del Distretto, Maria Pia Porcino e Rocco Mazzù, che hanno confermato l’importanza di tali iniziative e della presenza del Rotary sui territori che consente, con il servizio prestato dai Club, di informare e formare i cittadini. Una attività rilevantissima che deve essere portata avanti nel migliore dei modi e che rappresenta una luce per delle comunità che spesso non hanno modo di poter avere la possibilità di conoscere e, quindi, decidere liberamente.
Moderatore del dibattito Giacomo Saccomanno, segretario del Rotary Club Nicotera Medma e Presidente della Commissione Distrettuale Comunicazione, che ha ringraziato tutti i relatori ed il numeroso pubblico presente ed ha sottolineato come la dieta Mediterranea se trattata con professionalità e capacità possa diventare il motore per una crescita sociale, economica e occupazionale.