17.1 C
Reggio Calabria
domenica, 2 Ottobre 2022
Home Mondo ONU accusa il Vaticano: ha permesso abusi su bambini

ONU accusa il Vaticano: ha permesso abusi su bambini

27

Durissima presa di posizione da parte dell’Onu contro il Vaticano, che in un rapporto muove critiche alla Santa Sede sulle politiche in materia di omosessualità, metodi contraccettivi, aborto e abusi sui minori. Ed è proprio su tale tematica che il rapposto della Nazioni Unite che le ammonizioni diventano vere e proprie accuse parlando di decine di migliaia di abusi consentiti dalla Chiesa ed esortando a “valutare il numero di bambini nati da preti cattolici, scoprire chi sono e prendere tutte le misure necessarie per garantire i diritti di questi bambini a conoscere e a essere curati dai loro padri”. In materia di aborto invece l’Onu esorta il Vaticano a “rivedere la propria posizione sull’aborto quando è a rischio la vita e la salute delle donne incinte e a identificare circostanze in cui l’accesso ai servizi di aborto possa essere ammesso”.

La risposta della Santa Sede non si è fatta attendere, in una nota ha fatto sapere che “prende atto” delle osservazioni conclusive dell’Onu di Ginevra sulla pedofilia e ribadisce il proprio “impegno a difesa dei diritti del fanciullo”, ma esprime rincrescimento per il “tentativo di interferire nell’insegnamento della chiesa cattolica sulla dignità della persona umana e nell’esercizio della libertà religiosa”.

Articolo precedente Punta armi a moglie e figli minacciandoli di morte, un arresto nel reggino
Articolo successivoCalciatore muore in un incidente a Praia a Mare, scontro frontale con camion del comune