Pianifica di sterminare famiglia – fidanzato uccide il padre di lei nel sonno

539

Una storia raccapricciante che arriva da Avellino, dove Elena Gioia, una ragazza 18enne aveva pianificato lo sterminio di tutta la sua famiglia, madre, padre e sorella, tutti colpevoli di opporsi alla relazione con il fidanzato.

Aveva affidato il compito proprio al ragazzo, un 23enne con precedenti penali per droga e reati contro la persona.

Nella notte tra venerdì e sabato, il fidanzato si è introdotto nell’appartamento della ragazza che, poco prima aveva aperto il portone, e ha ucciso Aldo Gioia, 53 anni, padre di Elena.

La sorella e la madre si sarebbero salvate perché accortesi di quanto stava accadendo hanno iniziato ad urlare e allertato il 113.

I due fidanzati, spaventati, sarebbero scappati.

Fermati, il 23enne ha ammesso di avere ucciso il padre della ragazza, ma ha addossato la responsabilità di tutto, alla giovane che, da mesi progettava di sterminare la famiglia.

Rispondono di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione.

Articolo precedente Agli arresti domiciliari evade e rapina una ragazza – arrestato 32enne
Articolo successivoCalabria : controlli carabinieri – multati poliziotti in bar per assembramenti