Prete celebra messa delle Palme in Calabria nonostante divieti

Nella giornata di ieri il parroco, don Giovanni Primerano, della parrocchia di Santa Barbara, a Filadelfia, nel vibonese, nonostante i divieti in emergenza Covid-19 ha deciso di celebrare la messa. Presenti alla funzione, una ventina di persone circa, altrettanto incuranti delle misure anticoronavirus.

L’episodio ha scatenato non poca indignazione nel paese, tanto che lo stesso comune ha denunciato sulla propria pagina Facebook, quanto accaduto:

“In merito alla situazione emersa questa mattina nella Chiesa di Santa Barbara in Filadelfia, si sottolinea che non appena apprese le notizie e visionati i video, le autorità di Polizia Municipale hanno adottato tutti i provvedimenti previsti dai Decreti Ministeriali per il contenimento del Covid-19.
Ogni altro provvedimento sarà valutato ed adottato dalle autorità in conseguenza.
Sottolineiamo il grande sforzo che il Comune di Filadelfia, gli Amministratori le Forze dell’ordine, i dipendenti in prima linea, i volontari e i cittadini stanno profondendo per arginare i pericoli di questa pandemia e invitano tutti a mantenere i giusti atteggiamenti per combattere contro ogni forma di comportamento che metta a rischio la salute delle persone.
Grazie a tutti e coraggio. Insieme ne usciremo.”