Calabria, medico offende infermieri: “Siete qui solo per rubare lo stipendio”

Sette infermieri aggrediti verbalmente e offesi in ospedale a Cetraro, hanno presentato un esposto contro un medico in servizio che li avrebbe insultati: “Siete qui solo per rubare lo stipendio, non siete infermieri”.
    A darne notizia è il presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche della provincia di Cosenza, Fausto Sposato.
    L’esposto in autotutela è stato indirizzato al commissario straordinario dell’Asp di Cosenza, al direttore sanitario dello spoke Paola-Cetraro relativamente a fatti accaduti lo scorso 3 aprile durante il turno di servizio pomeridiano nell’U.O. di Pneumologia-Covid situata nell’ex-reparto di lungodegenza del P.O. di Cetraro. Secondo quanto si apprende, gli infermieri avrebbero manifestato al medico di turno le scarse misure di protezione e per tutta risposta sarebbero stati offesi e aggrediti tanto da essere indotti a chiamare i carabinieri.