Primarie Pd, a Rosarno, Taurianova Gioia Tauro stravince Renzi

Cosi come in tutta Italia, anche a Rosarno e Gioia Tauro Matteo Renzi stravince le primarie del Partito Democratico.

Mentre in tutta Italia ad un terzo dello spoglio il sindaco di Firenze si attesta intorno al 70 %, a Rosarno Renzi, sostenuto dal comitato guidato da Domenico Mammola e dalla locale sezione del partito, si afferma con percentuali quasi bulgare, su 244 votanti, infatti, il neo segretario del pd ottiene 207 voti, mentre gli sfidanti Cuperlo e Civati si fermano rispettivamente a 24 e 13 preferenze. 

Più combattuto invece lo spoglio a Gioia Tauro, dove Renzi, sostenuto tra gli altri dal sindaco Bellofiore, prevale su Cuperlo per 187 voti a 156, Civati si ferma invece a 31 preferenze.

Anche a Taurianova boom di Renzi, , dati non ancora ufficiali danno il sindaco di Firenze a 250 preferenze contro le 94 di Cuperlo.

Redazione online