Rinvenuta e sequestrata piantagione di canapa indiana nel reggino

Proseguono serrati i controlli disposti dalla Compagnia Carabinieri di Roccella Jonica volti a contrastare l’illecita produzione di sostanze stupefacenti. In tale contesto, nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Caulonia Marina, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, nel corso di un rastrellamento nell’area di competenza, hanno rinvenuto, occultata nella fitta vegetazione, in Contrada Gozza di Caulonia (RC), una piantagione di canapa indiana, costituita da circa 120piante.

La coltivazione, in apparente stato di abbandono, era stata realizzata con un impianto a pioggia, su in area demaniale.Le piante, che avevano un’altezza compresa tra gli 80 e i180 cm., sono state poste sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.