Rosarno- Questione Uffici postali: dal 18 gennaio apertura 6 giorni settimanali in via Nazionale

A seguito della richiesta, con sollecito, di ampliamento dei servizi presso gli Uffici postali di Rosarno, da parte del sindaco, Giuseppe Idà, in questo periodo di emergenza COVID, in cui si è venuta a creare una situazione di estremo disagio dovuta alle file con assembramenti fuori dagli uffici, il Direttore generale di Poste Italiane ha comunicato al primo cittadino l’ampliamento dei servizi e la riapertura degli uffici in via Nazionale 6 giorni alla settimana.

“Gentile Signor Sindaco,
Poste Italiane prosegue nel graduale e costante ripristino dell’offerta dei servizi della rete degli uffici postali, pur nell’attuale emergenza pandemica che, ormai da quasi un anno, mette a dura prova tutte le realtà economiche e sociali del nostro Paese.
Sin dall’inizio della pandemia, l’Azienda ha offerto e continua ad offrire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale, garantendo con continuità l’erogazione dei propri servizi in ottica di totale trasparenza e collaborazione con le Istituzioni centrali e locali, nel rispetto della preminente esigenza di tutela della salute dei propri lavoratori e dei cittadini.

Nel corso delle prossime settimane, preso atto delle oggettive difficoltà del periodo rilevate anche attraverso specifici momenti di confronto con le amministrazioni locali, Poste Italiane intende proseguire con un progressivo ampliamento dell’operatività degli Uffici Postali.

Ad ulteriore conferma dell’attenzione della nostra Azienda, ho quindi il piacere di comunicarLe che Poste Italiane continuerà ad incrementare l’offerta dei servizi su tutto il territorio nazionale e, nello specifico, tra il 18 gennaio e il 15 febbraio procederà con ulteriori riaperture e potenziamenti delle giornate e orari di apertura al pubblico di alcuni Uffici Postali che, a causa dell’emergenza in atto, avevano subito una contrazione della consueta operatività.

È doveroso ricordare che i provvedimenti di parziale rimodulazione della rete degli Uffici Postali, adottati negli scorsi mesi da Poste Italiane, unitamente alle altre misure riguardanti le modalità di erogazione dei servizi, sono stati necessari non solo per contribuire alla riduzione della diffusione del contagio in linea con la normativa nazionale, ma anche per mettere in campo azioni tese a garantire la sicurezza di cittadini e lavoratori.

Nel Comune di Rosarno sarà ampliata l’operatività degli Uffici Postali siti in:
VIA NAZIONALE 132: dal 18 Gennaio p.v. sarà incrementata l’operatività per un totale di sei giorni settimanali.”

Il sindaco Idà: “Con determinazione, siamo riusciti ad ottenere un importante risultato, e speriamo che queste misure siano adeguate ad evitare i disagi patiti negli ultimi tempi da parte di tutti gli utenti della nostra comunità.

In ogni caso vi raccomandiamo di prestare attenzione, evitando ogni tipo di assembramento in prossimità dell’entrata e di mantenere sempre le distanze di sicurezza.”