Sbranato da cani mentre consegna pacco – condannato proprietario e risarcimento alla famiglia

430

Agatino Zuccaro, corriere espresso di 55 anni, è morto nel 2018 sbranato da tre cani corsi mentre consegnava un pacco a Portopalo di Capo Passero (Siracusa).

La sentenza di primo grado emessa dal tribunale di Siracusa ha riconosciuto il proprietario colpevole di omicidio colposo per aver lasciato i suoi molossoidi incustoditi e lo ha condannato a nove mesi di carcere e a un maxirisarcimento di due milioni e 768mila euro da versare alla famiglia.

Agatino Zuccaro fu sbranato da tre cani di razza corso, dopo essere entrato nel cortile interno di una struttura ricettiva privata per consegnare un pacco postale. Il suo corpo senza vita fu rinvenuto dalla destinataria del plico, che chiamò i carabinieri quando si accorse che il furgoncino delle consegne era rimasto parcheggiato davanti casa con lo sportello lasciato aperto.

Articolo precedente San Ferdinando – controlli ad attività commerciali: scoperta officina meccanica abusiva, denunciato titolare
Articolo successivoEstorsioni a imprese edili e ditte rifiuti: 5 arresti