Scoperta e sequestrata discarica abusiva

153

I carabinieri di Girifalco hanno scoperto e sequestrato un’area di circa 2.500 metri quadri, adibita a discarica abusiva.

I militari, dopo avere avuto accesso alla sede di un’impresa edile, su un terreno in parte coltivato ad agrumeto, hanno constatato il deposito incontrollato di rifiuti ingombranti, R.A.E.E., speciali e pericolosi assieme alla presenza di tracce di indebito smaltimento dello stesso materiale attraverso combustione sul posto.

Nell’area è stata riscontrata inoltre la presenza di veicoli in stato di abbandono a contatto col suolo e di capi di bestiame suino e caprino privi di tracciabilità. Gli animali sono stati sottoposti a sequestro con vincolo sanitario.

A carico della persona denunciata sono state comminate sanzioni amministrative per circa 12 mila euro.

Articolo precedente Corriere della droga: da Napoli in Sicilia con 18 kg di hashish. Arrestato a Villa San Giovanni
Articolo successivoMinistro Speranza: “La curva dei contagi sta risalendo in modo significativo“