Scoperta e sequestrata piantagione di cannabis – arrestato 60enne

1284

I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, in collaborazione con il Reparto Operativo Aeronavale di Vibo Valentia, hanno scoperto e sequestrato a Reggio Calabria, in contrada Caridi, una piantagione di cannabis con 57 arbusti realizzata su un terreno confiscato ed arrestato un 60enne, proprietario dell’appezzamento.

I militari, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno prima individuato la coltivazione protetta dai rovi e irrigata grazie ad un impianto a goccia e, successivamente, a seguito di un appostamento, sono riusciti a sorprendere l’uomo intento a chiudere il rubinetto dell’impianto di irrigazione.

Al termine delle operazioni, coordinate dalla Procura di Reggio Calabria, le piante di cannabis, che una volta essiccate e immesse sul mercato avrebbero fruttato diverse migliaia di euro, sono state sequestrate, estirpate e distrutte sul posto.

Articolo precedente Picchiato e ridotto in fin di vita – 20enne trasferito in ospedale a Bologna
Articolo successivoCinquefrondi a lutto per la prematura scomparsa di Antonio Scarfó