SEMINARIO INFORMATIVO SUL PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE “…PER UNA PROVINCIA DIFFERENTE”. L’INCONTRO RIVOLTO A DIRIGENTI E INSEGNANTI SARA’ IL 2 MARZO

 

La campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e al riciclo avviata nei mesi scorsi  “…per una Provincia Differente” raccoglie i frutti dell’intensa attività svolta su scala provinciale e locale nei 155 comuni del territorio con incontri rivolti a cittadinanza, amministratori locali e studenti.

Dei risultati raggiunti e degli obiettivi futuri si discuterà nel corso del seminario informativo rivolto a dirigenti scolastici e insegnanti che si terrà nella Sala degli Stemmi della Provincia di Cosenza il 2 marzo dalle ore 15.30 alle ore 17.30. 

All’incontro sarà presente la dott.ssa Rosalba Odoguardi, in rappresentanza di Arpacalche ricorderà le preziose attività di educazione ambientale sul territorio con un intervento sull’ “Educazione Orientata alla Sostenibilità.Tra i relatori anche rappresentanti del Rimuseum-Museo per l’Ambiente di Rende, e dell’Ambito Territoriale per la Provincia di Cosenza (USP). Nel corso dell’incontro si evidenzieranno soprattutto le iniziative nelle quali sono stati e saranno coinvolti gli operatori della scuola.

 

Con l’occasione, infatti, si presenterà nuovamente il progetto di educazione ambientale “…per una Provincia Differente- Cosenza Differenzia”  cheALESSCO sta diffondendo nelle scuole di ogni ordine e grado. Ad oggi la campagna ha già coinvolto oltre 4000 studenti delle scuole della provincia cosentina.

Nel corso del seminario saranno evidenziati gli ottimi risultati raggiunti dalla campagna ormai alla sua conclusione, quanto fatto nelle scuole e quanto si potrà ancora fare in futuro sul tema dei rifiuti.

Alessco ha da poco terminato il terzo meeting internazionale a Castilla y Leon, in Spagna, nell’ambito del progetto europeo INTENSSS/PA – Horizon 2020, di cui è partner con la Regione Calabria e con CENSU.

 

NOTA INFORMATIVA SUL MEETING DI PROGETTO 

Il 14 e il 15 febbraio ALESSCO ha partecipato con la Regione Calabria e CENSU al terzo meeting internazionale sul progetto europeo INTENSSS/PA – Horizon 2020 di cui è partner. Si tratta di un progetto atto a sostenere le Pubbliche Amministrazioni sul tema dell’energia e della pianificazione territoriale e regionale. Focus dell’intervento relativo all’ importante progetto europeo: lo sviluppo e l’implementazione di un processo di rafforzamento delle capacità umane e istituzionali interessate agli interventi di pianificazione energetica e ai progetti di energia sostenibile. Castilla y Leon 7 Regioni Europee si sono confrontate sul tema della pianificazione energetica regionale, su cosa fare e come implementare le scelte fatte

L’impegno assunto dalla Regione Calabria sarà quello di consentire di entrare in una nuova era di progettazione integrata di energia sostenibile attraverso un processo partecipativo attuato all’interno del Regional Living Lab(inaugurato il 7 dicembre 2016). Il progetto svilupperà, in particolare, sette piani energetici regionali integrati sostenibili attraverso l’ambiente collaborativo del Living Lab. L’obiettivo generale del progetto è, infatti, quello di guidare le regioni partner nel redigere piani energetici “spaziali” con una visione olistica dei temi legati all’ambiente e all’energia.