Sfondano vetrina di un negozio con auto per rubare capi d’abbigliamento: arrestati

746

I carabinieri di Cosenza hanno arrestato per furto, due persone del luogo, un 34enne e un 29enne.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i malviventi, intorno alla mezzanotte di ieri, hanno lanciato un’utilitaria, risultata poi rubata, contro la vetrina di un negozio di moda ubicato nella piazza antistante il Centro commerciale Metropolis di Rende.

Una volta fatta irruzione si sono impossessati di diversi capi di abbigliamenti di marca per poi allontanarsi a piedi.

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Cosenza, allertati dal sistema di allarme dell’esercizio, sono intervenuti e in breve li hanno rintracciati e bloccati nella zona del parco Nicholas Green con i capi d’abbigliamento rubati. Oltre ai due è stata fermata una terza persona sul cui eventuale coinvolgimento sono in corso ulteriori indagini. L’auto utilizzata per la “spaccata” era stata rubata la scorsa settimana a Rende.

Articolo precedente COVID: Aggiornamenti contagi Rosarno-
Articolo successivoCOVID vaccini: “Liste di riserva” per evitare rischio spreco dosi