Tappezza paese con foto intime della ex 13enne- giovane collocato in comunità

963

Un’altra storia di revenge porn che arriva direttamente dalla Campania, dove un 17enne residente in provincia di Salerno è stato collocato in comunità.

Il giovane ha tappezzato le strade del paese con manifesti che riproducevano foto intime della sua ex, una ragazza 13enne.

Il provvedimento è stato eseguito dalla Polizia Postale e dalla Sezione di Polizia Giudiziaria, su richiesta del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Salerno, Patrizia Imperato.

L’episodio di revenge porn contestato al minore si è verificato alcuni giorni fa in un piccolo centro del salernitano.
Il 17enne con l’intento di umiliare la ex fidanzata, ha tappezzato le strade del paese, in cui la minore risiede, con manifesti riproducenti immagini intime della ragazza.

A seguito di perquisizione domiciliare e informatica, presso l’abitazione del 17enne, gli agenti dalla Sezione di Salerno del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Campania hanno sequestrato anche materiale pedopornografico.

Articolo precedente COVID Rosarno- 53 casi nel mese di marzo
Articolo successivoLa stagione calcistica 2020-2021 tra coppe europee e campionato