Tentato suicidio nel carcere di Vibo: detenuto in coma

1166

Tentato suicidio questo pomeriggio nella casa circondariale di Vibo, dove un detenuto di 55 anni, originario di un paese della provincia di Cosenza, ha tentato di uccidersi, impiccandosi.

Secondo quanto si è appreso, l’uomo si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione del nosocomio vibonese in coma.

A darne notizia è il legale del detenuto, l’avvocato Gianluca Garritano, che è stato informato dell’accaduto dall’istituto penitenziario di Vibo Valentia.
Il cinquantacinquenne, che tramite il proprio legale aveva presentato anche l’istanza di detenzione domiciliare, deve scontare una pena per tentata rapina e per un furto.

 

Articolo precedente Intimidazione ad assessore comune San Luca: incendiata auto
Articolo successivoUccide la nonna con una coltellata: arrestata 16enne