Intimidazione ad assessore comune San Luca: incendiata auto

83

Persone non ancora identificate hanno dato alle fiamme a San Luca, centro aspromontano della Locride, l’auto di proprietà dell’assessore comunale all’Urbanistica Francesco Cosmo, di 40 anni, eletto nel 2019 nella lista civica “San Luca ai sanluchesi”.

Il veicolo era parcheggiato a poca distanza dall’abitazione dell’amministratore.

Sul luogo del danneggiamento si sono recati i carabinieri della locale Stazione, gli investigatori della Compagnia carabinieri di Bianco ed una squadra dei vigili del fuoco.
Il sindaco di San Luca, Bruno Bartolo, ha fermamente condannato il gesto intimidatorio compiuto nei confronti del componente della giunta comunale. “Oltre alla condanna e al rammarico per l’episodio di inaudita gravità – ha dichiarato Bartolo – esprimo a mio nome e ad nome di tutta l’amministrazione comunale la nostra vicinanza a Francesco Cosmo, invitandolo, allo stesso tempo, a non mollare”.

Sull’atto intimidatorio stanno svolgendo indagini i carabinieri della compagnia di Bianco. A coordinare le indagini dei carabinieri è la Procura della Repubblica di Locri.

 

 

Articolo precedente Bimba di 4 anni veglia per ore la mamma morta: era convinta stesse dormendo
Articolo successivoTentato suicidio nel carcere di Vibo: detenuto in coma