Bimba di 4 anni veglia per ore la mamma morta: era convinta stesse dormendo

782

Una storia triste e tenera che arriva da Vigevano, dove una bimba di 4 anni, ha vegliato la mamma morta per tutta la notte perché pensava stesse dormendo.

La piccola era convinta che la mamma dormisse e non voleva che nessuno la disturbasse, ma la donna era morta. La bambina ha vegliato per ore la madre prima dell’arrivo della zia, preoccupata perché la sorella non rispondeva al telefono.
La mamma, una 40enne di origine albanese, è stata stroncata da un attacco cardiaco probabilmente durante la notte, nel sonno, mentre dormiva con la piccola nel loro appartamento di Vigevano.
Quando la sorella è arrivata a casa ha visto il corpo steso nel letto e si è subito resa conto di quello che era successo. Ha preso la bambina in braccio e l’ha portata via. Poi è stato chiesto l’intervento del personale medico e dei carabinieri, che non hanno trovato nulla che facesse pensare a una morte violenta. Il corpo è stato subito restituito ai familiari per lo svolgimento dei funerali, celebrati due giorni fa.

Alle esequie è stata importante la presenza della comunità albanese cittadina, un migliaio di residenti, che si è stretta alla sorella e alla bimba. Sarà proprio la zia a occuparsi della piccola, rimasta sola.

Articolo precedente Detenuti e carcere: il Garante Regionale a colloquio con il Presidente della Conferenza Episcopale Calabra, Mons. Morrone
Articolo successivoIntimidazione ad assessore comune San Luca: incendiata auto