Uccide la ex moglie a coltellate poi si costituisce – arrestato 52enne

401

Una donna calabrese, originaria di Morano Calabro, madre di due figli grandi, è stata uccisa ieri mattina dall’ex marito. È accaduto ad Agnosine, in Valsabbia, nel Bresciano, dove la vittima, Giuseppina Di Luca, si era trasferita da un mese dopo la separazione dal marito Paolo Vecchia, di 52.

L’uomo ha raggiunto l’ex moglie a casa e l’ha colpita una decina di volte con un coltello sulle scale della palazzina, poi si è costituito ai carabinieri.

Articolo precedente Covid – dal 20 settembre terza dose vaccino
Articolo successivoOperazione Crypto – dettagli e nomi delle persone arrestate