Vacanze Italiane, tutte le mete consigliate per questa estate

158

Ci risiamo. Dato che la situazione per i voli all’estero non sembra destinata a sbloccarsi in tempi brevi, eccoci qui a organizzare le nostre vacanze nuovamente nel Bel Paese. Non che ci sia da lamentarsi, ovviamente. Esistono sicuramente Paesi nel mondo in cui non avremmo preso la spiacevole notizia con altrettanta leggerezza.

Ora però c’è da fare i conti con un ritardo nelle prenotazioni clamoroso, considerato che molti di noi hanno probabilmente aspettato fino all’ultimo minuto nella speranza che per volare alle Maldive ci volessero meno documenti e raccomandazioni che per organizzare un open bar in Vaticano.

Per carità, si potrebbe pur sempre rimanere a casa. Sempre che per casa intendiate un maniero di 500 metri quadri attrezzato con piscina, cinema e palestra privata. Una di quelle ville incredibili, spesso di proprietà degli sportivi, che i magazine di settore ripropongono ogni tot mesi probabilmente per farci sentire ancora più poveri. Suvvia, si scherza.

Ma nel caso la vostra umile dimora non sia provvista di jacuzzi riscaldata e servitù, in questi giorni vi starete sicuramente domandando dove potreste trascorrere le vostre meritatissime vacanze italiane.

Eccoci correre in vostro soccorso con una serie di località turistiche del Bel Paese che potrebbero fare al caso vostro in questa estate 2021.

 

“Le cinque terre” – Liguria

In anni normali, complice il grande successo che questi borghi della riviera di Levante riscuotono all’estero, sarebbe pressoché impossibile organizzare una vacanza “last minute” alle cinque terre.

Quest’anno però, un po’ come successo nella stagione estiva scorsa, i tantissimi turisti provenienti da tutto il mondo non potranno in molti casi essere presenti, consegnando uno dei posti più magici della nostra Penisola al quasi esclusivo mercato turistico italiano.

Un consiglio? Le cinque terre sono comodamente raggiungibili sia via mare che via treno da La Spezia, la città più vicina. Cercate lì la vostra sistemazione, il risparmio sul costo complessivo della vacanza sarà sostanzioso.

 

Maratea – Basilicata

Sognate da sempre di scattare una foto davanti al Cristo Redentore di Rio de Janeiro? Beh, per quest’estate potremmo realizzare il vostro sogno con una soluzione decisamente “low cost”. Non molti sanno che a Maratea, l’unica città affacciata sul mare della Basilicata, esiste la “Statua di Cristo Redentore” che è, manco a dirlo, la statua più grande d’Italia.

Situata sul Monte San Biagio, la scultura fu interamente realizzata con marmo di Carrara e raffigura il Cristo con le braccia aperte, in una posa molto simile a quella della nota statua brasiliana.

 

Isola Capo Rizzuto – Calabria

Poteva mancare la Calabria in questa selezione? Ovviamente no e, tra tutte le possibili mete turistiche, abbiamo deciso di scegliere la “non isola” più bella d’Italia: sì, perché a discapito del nome, “Isola Capo Rizzuto” non è assolutamente un’isola.

Con oltre 37 chilometri di costa mozzafiato e diversi monumenti di grandissimo valore (su tutti “Le Castella”, una costruzione feudale del Cinquecento vista mare), questo piccolo comune calabrese potrebbe presto diventare la vostra “isola” preferita.

 

Termoli – Molise

La leggenda narra che tutte le battute sulla mai provata esistenza del Molise siano state create da un turista che non voleva condividere con nessuno le bellezze di questa fantastica terra.

Scherzi a parte, Termoli, con le sue imponenti mura cittadine, con il suo celebre “Castello” (dell’XI secolo, interamente costruito in pietra calcarea e arenaria) e il suo porto cittadino, potrebbe davvero essere la scelta migliore per la vostra estate.

Porto Recanati – Marche

Nota ai più per la famosa “Festa del mare”, una celebrazione popolare in cui la “Madonna del soccorso” viene portata in processione solenne da tutte le imbarcazioni della marineria, Porto Recanati è sicuramente un’altra gemma “nascosta” dello Stivale.

Da segnalare anche le bellissime spiagge, per lo più rocciose e dai fondali profondi, che rendono la vita di mare della cittadina marchigiana molto più affascinante e poetica delle tanto inflazionate mete da “ombrellone in spiaggia”.

Un ulteriore incentivo? Si è a soli 60 chilometri da San Benedetto del Tronto, considerato, grazie ai suoi giardini rigogliosi, uno dei lungomari più belli di tutta la penisola.

Articolo precedente Si ribalta autocisterna gasolio per cedimento manto stradale
Articolo successivoTaurianova, tragico incidente: muore 21enne