Vax day per giovani 12-18 anni con lotteria a premi

113

Il generale Saverio Pirro, inviato in questi mesi in Calabria dal generale Figliuolo per sostenere la campagna vaccinale, ha organizzato per oggi e dopodomani, 2 e 3 luglio, con il commissario straordinario dell’Asp di Vibo Valentia, un “Vax day” al Palazzetto dello Sport dedicato ai giovani ricompresi nella fascia di età 12-18 anni.

Per l’occasione Pirro ha chiesto al commissario straordinario Maria Bernardi di istituire una “Lotteria a premi” per i giovani che si sottoporranno alla vaccinazione durante la due giorni.

Tutti i partecipanti potranno estrarre un numero e, ai vincitori, saranno consegnati dei gadget offerti da Confindustria Vibo Valentia, dal Cdasp (Circolo Dipendenti Asp), dal Lions Club di Vibo, dal Kiwanis club di Vibo che hanno deciso di aderire all’iniziativa e dalla stessa Azienda sanitaria. Non è necessario effettuare la prenotazione. I maggiorenni dovranno presentarsi muniti della tessera sanitaria e di un documento di identità, mentre i minorenni oltre alla tessera sanitaria dovranno necessariamente essere accompagnati da uno dei genitori.
“L’Azienda sanitaria di Vibo, con oltre 150 mila dosi di vaccino somministrate ha raggiunto una ragguardevole percentuale di popolazione immunizzata – ha detto Bernardi -. Il vax days programmato per i ragazzi con l’originale idea del generale Saverio Pirro che ringrazio per l’attenzione che costantemente dimostra di avere per la nostra terra, ha il chiaro obiettivo di immunizzare gli studenti in vista dell’inizio del prossimo anno scolastico”.

Articolo precedente Statua Madonna “piange sangue” nel vibonese. La reazione della gente tra critiche e speranze
Articolo successivoDisservizi rifiuti – 4 indagati a Vibo