Continuano le soddisfazioni per l’hair Stylist Giuseppe Madafferi

703

Continuano le soddisfazioni per l’hair stylist Giuseppe Madafferi, di Messignadi, che in questo 2022, ha ricevuto molte
gratificazioni. Partecipando a varie competizioni, si è classificato al primo posto sia nella categoria provinciale che regionale, arrivando poi nella top 50 nazionale.

 

Giuseppe ha iniziato la carriera di parrucchiere a soli 16 anni e fin da subito, come racconta lo stesso, si è ritrovato nel mondo dell’alta moda.
Nel 2016 la famosissima azienda “H-zone” dopo aver visto i suoi lavori, lo ha contattato dandogli l’opportunità di esibirsi in pedana durante il Cosmoprof.

 

“Dopo questa esperienza- racconta Giuseppe- mi è stato proposto di gestire un grande salone a Milano, ma il desiderio di averne uno tutto mio è stato molto più forte. Fortunatamente sono riuscito a coronare questo sogno nel 2021, dopo anni di sacrificio e dedizione”.

A seguito degli obiettivi raggiunti, Giuseppe, ha avuto l’occasione di lavorare a Milano, dove ha conosciuto e lavorato anche per personaggi noti, da cantanti a famosi a tatuatori del panorama milanese.

“Il 14 Novembre mi sono esibito per la seconda volta sul palcoscenico di Aestetica Napoli, ritrovandomi così davanti a un grande pubblico che osservava il mio modo di lavorare.
Grazie al grande Andrew Barbershop, che mi ha dato l’opportunità di esibirmi accanto a lui e grazie anche agli sponsor di varie aziende che hanno creduto in me. È stato un onore per me rappresentare la Calabria davanti al pubblico Napoletano. Non potrò mai spiegare l’emozione unica che ho provato e in quel momento ho capito veramente che non bisogna mollare mai. La vita presenta sempre delle sfide e per superarle bisogna credere in se stessi. Io l’ho fatto e continuerò a farlo perché è solo grazie a me stesso se oggi faccio quello che ho sempre sognato.
Non c’entra quello che fai ma come lo fai e voglio avere la capacità di parlare attraverso le mie mani, voglio essere d’esempio per qualcun’altro.”

Giuseppe era stato protagonista durante la pandemia, di un bel gesto a Milano, dove aveva infatti omaggiato un clochard del suo lavoro. In quell’occasione, di ritorno da una esperienza lavorativa, Giuseppe aveva deciso di regalare un momento di relax ad una persona che l’aveva colpito, camminando per le vie di Milano, e cosi quel giorno aveva portato un sorriso ad un signore di mezza età.

Instagram 

Facebook

 

 

Articolo precedente La gioiese Federica Centorrino ospite al Salone Orientamenti di Genova
Articolo successivoCalabria: tra le regioni più colpite da eventi climatici estremi