Gioia Tauro- giocavano a calcio in campo sportivo sequestrato- denunciati extracomunitari

Questo pomeriggio a seguito di una segnalazione pervenuta al Commisariato di Gioia Tauro, Agenti della Polizia di Stato, congiuntamente a militari dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, sono intervenuti presso il campo sportivo “Cesare Giordano” di via Rimembranze (sotto sequestro a seguito della nota operazione Cumbertazione) poiché circa 50 extracomunitari africani erano impegnati in una partita di calcio a 11 in palese violazione delle prescrizioni anti contagio da coronavirus.

Gli extracomunitari sono stati identificati e sanzionati in applicazione delle vigenti norme del Governo che hanno imposto la zona rossa in tutto il territorio nazionale ed il lockdown durante i giorni di festa.