Guardia costiera sequestra discarica abusiva

155

La Guardia costiera ha sequestrato a Corigliano Rossano un’area di circa 600 metri quadri, ricadente nel demanio marittimo, che era stata adibita da persone non identificate a discarica abusiva di rifiuti.

Il sequestro é stato effettuato dal personale appartenente al Nucleo operativo di polizia ambientale della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro.

Nell’area era stato abbandonato un consistente quantitativo di rifiuti. Si trattava, in particolare, di materiale di risulta di lavorazioni edili, numerosi pezzi di plastica e vetro e residui di potatura.

 

Articolo precedente Caro carburante: protesta degli autotrasportatori, un camionista accoltellato
Articolo successivoVarapodio – carabinieri chiudono bar per 15 giorni