I..Sole ecologiche – Gioia Tauro Respira attacca sulle mini isole ecologiche costate 115 mila euro

343

Riceviamo e pubblichiamo


“I…SOLE ECOLOGICHE”  con una X che cancella la “I” e mette in evidenza il termine “SOLE ECOLOGICHE” , proprio per sottolineare la grande fregatura e l’inutile dispendio di fondi. É con questo striscione posto sulle mini isole sparse sul territorio e mai utilizzate che “Gioia Tauro Respira” vuole evidenziare l’ennesimo capitolo del disastro nella gestione dei rifiuti del Capoluogo Pianigiano.

 

Isole ecologiche acquistate e non funzionanti, sparse per la Città, fanno da contraltare alle numerose discariche abusive favorite dal malfunzionamento del servizio di raccolta rifiuti. 

 

Il costo di tutto ciò, sponsorizzato in pompa magna perfino in TV da questa amministrazione, è di ben 115.000€ (+Iva). Ancora ad oggi non è pervenuta ai cittadini nessuna spiegazione, a parte il continuo piagnisteo sull’assenza di risorse economiche e l’impossibilità di amministrare.

 

Se però quando le risorse si reperiscono vengono sperperate così viene da chiedersi se il problema sia davvero economico oppure sia un’amministrazione Comunale che brancola nel buio senza alcuna programmazione, guidata dal Sindaco Aldo Alessio, Capitano di lungo corso, che si lamenta continuamente dei venti sfavorevoli e contrari, ma che probabilmente non ha ancora chiara la destinazione del suo “viaggio”.

Articolo precedente La Cassazione annulla la sorveglianza speciale aggravata dall’obbligo di soggiorno inflitta a Nicoletta Rocco
Articolo successivoOperazione “All Black” – traffico di rifiuti. Arresti in Calabria, Sicilia, Puglia e Campania