Il Governo approva proroga per ex Lsu scuola, soddisfazione della deputata Enza Bruno Bossio

Oggi il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto con il quale dispone la proroga di un mese per i lavoratori ex LSU della scuola. 24mila lavoratori addetti ai servizi di pulizia degli edifici scolastici non verranno licenziati. Grande soddisfazione da parte della deputata calabrese Enza Bruno Bossio “E’ questo un risultato importante – affera – conseguito dalla mobilitazione delle organizzazioni sindacali e dalla iniziativa che come parlamentari del centrosinistra e del PD, avevamo assunto nei giorni scorsi a sostegno di questa vertenza. Di questi lavoratori ben 1300 operano in Calabria. Esprimo soddisfazione anche perché è stata accolta dal Governo, con tempestività, la richiesta che ho avanzato io stessa nell’intervento che ho pronunciato in Aula in occasione del dibattito sulla fiducia al Governo.” Enza Bruno Bossio però non abbassa la guardia consapevole che ancora molto vada farro”Questo risultato è importante ma non sufficiente. Bisogna trovare una soluzione definitiva. A questi lavoratori si devono garantire diritti e dignità che finora sono stati loro negati. Anche alla luce dei dati che l’Istat ha comunicato stamane in relazione alla perdita nell’ultimo anno di quasi mezzo milione di posti di lavoro con il raggiungimento di un tasso della disoccupazione in Italia che non è stato mai raggiunto negli ultimi 35 anni, il Governo Renzi dovrà essere capace di affrontare emergenze come quelle del prosciugamento dei bacini del precariato della pubblica amministrazione.”