Incendio in abitazione: muore donna, ferito il marito

Nella giornata di ieri, una donna di settant’anni è morta in un incendio scoppiato, per cause in corso di accertamento ma che dovrebbero essere di natura accidentale, nella sua abitazione a Luzzi, in provincia di Cosenza.

Secondo quanto si è potuto apprendere la donna sarebbe morta per il soffocamento provocato dal fumo e per le successive ustioni.

Il rogo ha provocato anche il ferimento del marito della donna, trasportato in ospedale dal personale del 118 intervenuto sul posto insieme alla squadra dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Cosenza che hanno spento le fiamme.