Le auto più popolari in America

107

Le auto più popolari in America

Quello nordamericano è uno dei mercati da sempre più importanti per l’industria dell’auto. Con i loro gusti e le le loro esigenze, gli americani hanno contribuito a plasmare l’attività dei produttori e anche oggi, seppur insidiata dall’avanzare inesorabile del mercato cinese, l’America del Nord è una delle aree più osservate per comprendere meglio alcune delle tendenze più importanti per il settore automotive. Fra queste, pressoché a ogni latitudine si è notata una certa crescita del mercato dell’usato, ritenuto valida alternativa all’acquisto di un’auto nuova per tanti consumatori. Il mondo del web ha contribuito a tale espansione anche grazie alla comparsa di nuove piattaforme dedicate ai ricambi usati. Tra quelle più apprezzate c’è Ovoko, che si distingue per l’ampia disponibilità di pezzi e la bontà del servizio offerto, ma anche per la presenza di articoli informativi molto preziosi anche per i meno esperti: a questo link, per esempio, puoi trovare Informazioni sul paraurti anteriore tratte da ovoko.it. In questo articolo, invece, daremo un’occhiata a quelle che sono le automobili più apprezzate in assoluto dagli americani, secondo i dati raccolti nel corso dei decenni.

 

La più venduta non è americana

Ebbene sì: fa un certo effetto pensare che l’auto storicamente più venduta negli Stati Uniti non sia americana. Grazie alla grande popolarità conquistata nel corso dei decenni e grazie a uno stabile piazzamento sul podio delle auto più vendute ogni anno nel mondo, la giapponese Toyota Corolla svetta forse un po’ a sorpresa in questa particolare graduatoria. Il modello del gruppo industriale giapponese (che primeggia per vendite di auto su scala globale) è, però, ormai autentica certezza per tutti i consumatori: il prezzo competitivo ne fa, di per sé, una berlina particolarmente attraente, ma altrettanto fondamentale è la reputazione di automobile in grado di offrire ottime prestazioni e un’invidiabile longevità. Toyota Corolla è stata venduta negli Stati Uniti più di 32 milioni di volte.

 

Un pickup è fra i più amati di sempre

Se quella dei pickup è, generalmente, una tipologia di veicolo molto amata in Nord America, c’è un modello che gli americani apprezzano in modo particolare e forse ci saremmo aspettati di vedere in cima a questa classifica: Ford F-Series. La proverbiale affidabilità delle auto del marchio è indubbiamente uno dei punti di forza, ma il pickup è ben noto anche per le sue performance e la sua utilità. Inoltre, il costo non è troppo superiore a quello delle tipiche berline di fascia intermedia: è anche per questo che gli americani lo amano e l’hanno acquistato circa 30 milioni di volte.

 

Spazio anche per Volkswagen

Ci sono due modelli Volkswagen tra quelli più apprezzati storicamente dagli americani: il Maggiolino, che Oltreoceano è noto come Beetle, è anche uno dei modelli di auto più riconoscibili di sempre con le sue forme tonde e armoniose. Amatissimo in tutto il mondo, il Beetle ha conquistato circa 20 milioni di americani, ma non potrà vedere i suoi numeri crescere: Volkswagen, infatti, ne ha ufficialmente interrotto la produzione nel 2019. Chi può ancora crescere, invece, è Golf: tra le berline più apprezzate di sempre nel mondo, grazie ai significativi miglioramenti apportati a ogni versione, Volkswagen Golf, già venduta più di 25 milioni di volte, è destinata a incrementare il vantaggio sulla “sorella” Beetle. Insegue a distanza la Passat, sempre del colosso tedesco, ma un numero di vendite superiore a dieci milioni rimane, comunque, qualcosa di notevolissimo.

Ford… ma c’è anche qualche sorpresa

Tra gli altri modelli che possono celebrare la propria presenza in questa prestigiosa graduatoria, altri due appartengono a Ford: la Escort, dopo essere stata immessa inizialmente nel mercato britannico, è diventata una delle preferite dai cittadini di tutto il mondo, con oltre 20 milioni di unità vendute. Sempre Ford, grazie alla storica Model T, può vantare di essere stato fra i primi marchi a vendere più di un milione di volte un proprio modello di automobile. Oggi Model T è un pezzo da museo, ma il suo fascino rimane impareggiabile. Tra le berline note per la grande affidabilità e longevità, comunque, c’è anche Honda Civic: venduto più di 15 milioni di volte, il modello giapponese è curiosamente fra i più rubati negli Stati Uniti. Honda Accord ha numeri simili: non a caso, è stato tra i primi veicoli “internazionali” a riscuotere grande consenso negli Stati Uniti. Le linee eleganti di Chevrolet Impala sembrano conquistare gli americani più o meno allo stesso modo, ma questo modello dovrebbe aver terminato la propria corsa nel 2020.

 

Articolo precedente Reggio Calabria: 31enne ferito a colpi di fucile
Articolo successivoUomo scomparso da Reggio Calabria, l’appello di Klaus Davi