Lega Rosarno- No alla chiusura del Centro Salute Mentale di Cinquefrondi

No alla chiusura del Centro Salute Mentale di Cinquefrondi

Il Gruppo Consiliare Lega di Rosarno chiede alla Commissione dell’ASP di Reggio Calabria la revoca immediata della possibile chiusura del Centro diurno di salute mentale del Comune di Cinquefrondi, che sembra emergere dalla delibera n. 334 del 7 maggio 2020, con la quale è stato adottato il Piano aziendale inerente il fabbisogno delle prestazioni territoriali. Il presidio suddetto, specialmente in un momento di grande difficoltà per le famiglie e la comunità per le vicende del “coronavirus”, rappresenta un punto di riferimento importante per tantissime persone. Si fa appello, quindi, alla Commissione perché faccia chiarezza e, rendendosi conto della rilevanza di tale servizio nel territorio, si determini diversamente e mantenga nel comune il suddetto Centro che viene utilizzato da tutte le popolazioni della Piana.

Giacomo Francesco Saccomanno – Giusy Zungri – Enzo Cusato – Alex Gioffrè – Gruppo Consiliare della Lega di Rosarno