Lite per una grigliata – ucciso 34enne

1167

Un uomo, Francesco Spadone di 34 anni, trasportato ieri all’ospedale San Paolo di Milano, in gravi condizioni per ferite da arma da fuoco al petto, è morto nello stesso nosocomio poco dopo.
Il 34enne sarebbe stato raggiunto da alcuni colpi di pistola. Secondo le ricostruzioni, il 34enne, un pluripregiudicato, stava facendo una grigliata con amici nel cortile del condominio in via Ovada quando un vicino 72enne è uscito sul balcone lamentandosi dei rumori e del fumo. Poco dopo è comparso in cortile con una pistola regolarmente denunciata e ha preteso che andassero via. Non ottenendo il risultato ha esploso due colpi in aria e a quel punto sarebbe stato colpito dal 34enne o da qualcuno degli amici. Nella colluttazione il 72enne ha esploso i colpi contro il vicino, centrandolo al petto. Anche il 72enne, incensurato, è stato poi medicato in ospedale per le botte ricevute. La vittima, morta in ospedale, a giugno aveva picchiato un marocchino all’interno di un bar provocandogli una prognosi di 40 giorni.

Articolo precedente Bimbo di 11 anni denuncia la madre: “Mi picchia con calci e pugni in testa”
Articolo successivoCoronavirus, Sileri: “Terza dose? Per le categorie più fragili forse già a ottobre. Verosimilmente vaccinazione andrà ripetuta ogni anno, con vaccini aggiornati. Scuola? No ad obbligo vaccinale per studenti, auspico uso dei tamponi salivari per screening”