Logistica e retail: due settori in cui trovare lavoro nel 2021

38

Nonostante la pandemia, continuano le assunzioni di magazzinieri, commessi, responsabili di punti vendita e di tutte quelle figure professionali che gravitano intorno al business del commercio elettronico e della grande distribuzione organizzata.

 

La pandemia di Covid, lo si può dire apertamente senza rischiare di esagerare, ha completamente stravolto le nostre abitudini quotidiane. Ed è indubbio che uno dei maggiori cambiamenti è quello che ha coinvolto sia il modo in cui lavoriamo, sia il mondo del lavoro stesso.

Pratiche come lo smart working e i colloqui virtuali, che non sono una novità ma che di certo non godevano di una diffusione tale e quale a quella attuale, sono diventate un comportamento comune. Contemporaneamente, i fatturati di alcuni settori – si pensi alla filiera del turismo, al trasporto aereo e al commercio degli autoveicoli – sono stati maggiormente impattati dalle misure di contenimento adottate per contenere la diffusione dei contagi. Altri comparti, al contrario, hanno visto crescere ed espandersi il proprio volume d’affari, in risposta all’aumento della richiesta di alcuni beni e servizi essenziali.

Stiamo parlando del commercio elettronico e della grande distribuzione organizzata (Gdo). Secondo i dati di una ricerca condotta da Nielsen, società leader nel campo delle analisi di mercato, l’effetto pandemia sull’eCommerce ha generato un aumento delle vendite di ben 117 punti percentuali. Una crescita esponenziale si è registrata anche nella Gdo che, nel corso del 2020, si è vista pressoché triplicare il giro d’affari dell’anno precedente.

Nella grande distribuzione organizzata, e nei settori che le gravitano intorno (logistica e retail in primis), si è così reso necessario ampliare gli organici. I profili più richiesti continuano a essere quelli di magazzinieri, commessi, responsabili di vendita, facchini e runner. Sia chi è alla ricerca di un impiego, sia chi è alla ricerca di nuovo personale può trovare un valido supporto in Jobtech. La prima agenzia di reclutamento italiana a trazione esclusivamente digitale offre soluzioni di ricerca e selezione del personale celeri ed efficienti.

Mettendo efficacemente in contatto domanda e offerta, soddisfa rapidamente le necessità delle aziende grazie a processi di eRecruiting completamente digitalizzati. In aggiunta, la piattaforma è strutturata in portali verticali, due dei quali – magazzinieri.it e commesse.it ­– dedicati proprio al settore del retail e della logistica, che rendono particolarmente semplice e intuitiva la navigazione. La finalità, del resto, è quella di aiutare le persone a trovare lavoro e le aziende a reclutare le risorse più idonee.

Articolo precedente Picchia i genitori per estorcere denaro- allontanato 33enne
Articolo successivoCalabria vaccini: siglato accordo con medici di base