Maltrattava la moglie e la figlia da otto anni, arrestato un operaio disoccupato

E’ finito l’incubo per una casalinga di 40 anni e per la figlia ventenne dopo che i carabinieri di Isola Capo Rizzuto hanno arrestato il marito, operaio disoccupati di 44 anni, che da otto anni maltrattava le due donne. La moglie, esasperata dalla situazione non ce l’ha fatta più e ieri si è presentata nella Stazione dei Carabinieri accompagnata dal figlio minore, dove impaurita e tremante, ha riferito di essere appena fuggita da casa al fine di sottrarsi alle violenze di suo marito che da anni oramai aggrediva lei e la figlia utilizzando un bastone in metallo ed una paletta raccogli rifiuti. L’arrestato e’ stato tradotto nel carcere di Crotone