NASCE PALMINAZIONE, IL CIRCOLO DEL NCD ANTONIO PAPALIA ELETTO PRESIDENTE

11

Ieri, 3 gennaio, si è costituito ufficialmente il Circolo del Nuovo Centro Destra di Palmi, che avrà sede in via Cilea n° 26, già casa della Lista Scopelliti Presidente.

Il nome attribuito al Circolo dai dieci fondatori – tra i quali vi sono l’Avv. Giuseppe Saletta, ViceSindaco della Città e VicePresidente del Consiglio Provinciale di Reggio Calabria ed il Consigliere Comunale Dott. Gabriele Parisi, Capogruppo in pectore del NCD a Palazzo San Nicola – è “PalmInAzione”, scelto con l’intendimento di legare al nome della Città l’idea di azione, di attivismo, di partecipazione.

Antonio Papalia è stato designato all’unanimità Presidente del Circolo.

Papalia, 28 anni, Avvocato, ha militato fino al 2009 in Azione Giovani – la giovanile di Alleanza Nazionale – per poi aderire sin dall’atto fondativo al movimento Lista Scopelliti Presidente nel 2010. Già responsabile delle politiche giovanili del movimento del Governatore, da sempre vicino a Giuseppe Saletta, è stato eletto Consigliere Comunale a Palmi nella lista “Popolo Della Libertà per Palmi”, in quota Scopelliti Presidente, con Giovanni Barone Sindaco.

Durante il proprio intervento, Papalia ha inteso ringraziare i fondatori per “l’alta responsabilità che mi avete affidato. La nostra adesione al Nuovo Centro Destra, in questo particolare momento storico, è utile per chiudere metaforicamente un cerchio che si è aperto nel 2010, costellato di soddisfazioni tanto politiche, quanto squisitamente amministrative. Ma si tratta, allo stesso tempo, di un punto di partenza per un rinnovato impegno a favore della nostra Città e della nostra comunità, all’insegna della continuità, della coerenza e della linearità. Continueremo ad agire – ha affermato Papalia – grazie all’insostituibile ed indispensabile spinta dell’Avv. Giuseppe Saletta, pietra miliare della nostra storia e del nostro futuro. Continueremo ad agire avendo bene in mente il nostro simbolo: un quadrato che evoca lo spirito di squadra, la giustizia, la meritocrazia, il rispetto delle regole; e ancora, avremo ben presenti quelle tre iniziali, che indicano il desiderio di innovare guardando alle giovani generazioni, i valori imprescindibili ed irrinunciabili della cristianità e la nostra direzione di marcia, convintamente verso destra. Continueremo ad agire – ha concluso il Presidente – consapevoli della forza che viene da ciò che abbiamo fatto, con l’amore e la passione per quello che stiamo facendo, immaginando la bellezza di tutto ciò che potremo fare insieme”.

Articolo precedente Corea del Nord, zio del presidente fatto sbranare dai cani
Articolo successivoVideo di due omicidi di ndrangheta a Decollatura