Nascondeva pistola all’interno del proprio ristorante – arrestato 44enne

777

Negli scorsi giorni i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Roccella Jonica hanno arrestato un 44enne del luogo poiché trovato in possesso di una pistola calibro 7,65 all’interno della sua attività di ristorazione, situata nel cuore del centro storico del paese.

Nella circostanza, i militari stavano perquisendo il locale dedicato ad attività di ristorazione gestito dall’uomo, momentaneamente chiuso per la stagione invernale, quando si sono accorti della presenza di un insolito oggetto metallico tra i ripiani ove era riposta della documentazione; l’oggetto è risultato essere una pistola calibro 7,65, perfettamente funzionante e completa di serbatoio e munizioni, catalogata come clandestina in quanto priva di segni distintivi e con matricola punzonata.

Il 44enne è stato pertanto arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. A seguito dell’udienza di convalida, l’Autorità giudiziaria ha applicato nei suoi confronti il provvedimento che dispone l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso i Carabinieri del luogo.

Trattandosi di procedimento in fase di indagini preliminari, per l’indagato vale il principio di non colpevolezza fino alla condanna definitiva.

Articolo precedente Aumento dei disturbi mentali tra i giovani: un allarme da non sottovalutare
Articolo successivoNon si fermano all’alt Polizia – inseguimento tra Rosarno e Gioia Tauro: due arresti per furto e resistenza Pubblico Ufficiale